Per-Corsi

Che tu sia un novizio, un sommelier o un bevitore amatoriale, questo corso fa per te se ti interessa un approccio autentico, critico e consapevole, in quanto si assaggerà e si parlerà da una prospettiva anti accademica – nel senso di non autoreferenziale – in un’ottica di apprendimento graduale ed empirico.

Ogni lezione è divisa in 3 momenti:

La Degustazione

La nostra idea è quella di instaurare un dialogo partendo dalle tue sensazioni, dalle tue note di degustazione. Non esiste un modo giusto di bere vino ma il vostro. Troppe scuole e corsi di sommelier hanno un approccio al gusto rigido basato su parametri definiti, atrofizzando la vostra sensibilità e creatività nel degustare.

La Vigna, la fermentazione, l'affinamento

Ogni lezione racconterà un aspetto di questi 3 fondamentali passaggi del vino partendo dall’empirica per arrivare alla scienza enologica e non viceversa. Il vino non è un prodotto di parametri scientifici ma un’esperienza estetico-culturale. Ogni artigiano ha una sua pratica e deve ogni volta confrontarsi con aspetti di carattere sia scientifico che estetico. Abbiamo raccolto una serie di informazioni, racconti e saperi che “non si trovano sui libri” ma che sono le fondamenta della produzione del vino di qualità artigianale.

Il Territorio

Ogni lezione partirà da un territorio, non inteso come DOC o terroir. La distinzione tra queste tre locuzioni è articolata e complessa. La nostra idea è che spesso la definizione di una DOC è una forzatura e il terroir è più una rappresentazione mitica riconoscibile solo in pochissime zone del mondo. Un territorio vinicolo è invece un insieme di fattori in fieri, di storie e pratiche magari abbandonate, di ritorno a tradizioni perdute, di climi e suoli in cambiamento

Offerte